Prodotti tipici e fatti in casa: il binomio che in Italia conquista il palato

La qualità di cibo e vino assaporati durante una vacanza è da sempre uno degli elementi più determinanti nell’esperienza dei viaggiatori. Ma che cosa esattamente fa scattare la molla della soddisfazione a tavola?
Per scavare più a fondo sul rapporto che lega l’enogastronomia italiana con il Sentiment di viaggio, Italia Destinazione Digitale presenta l’ultimo studio realizzato da Travel Appeal, basato su una banca dati di oltre 17 milioni di recensioni, distribuite su 146.924 esercizi di ristorazione, 91.960 strutture ricettive e oltre 8.000 attività ed esperienze.
Dall’esclusivo report “L’enogastronomia in Italia” sono emerse alcune parole chiave del lessico dei viaggiatori che si correlano in maniera ricorrente alle recensioni positive o negative.

Piatti tipici: protagonisti nelle recensioni positive da nord a sud 

I piatti tipici conquistano il palato di italiani e stranieri allo stesso identico modo.
Nell’88% dei casi l’espressione “piatti tipici” è presente all’interno delle recensioni eccellenti dei ristoranti, quelle a 4 o 5 stelle.
Tra i piatti e i prodotti tipici che ricorrono quasi sempre all’interno delle recensioni positive, ci sono ad esempio i peperoni cruschi lucani, la polenta concia valdostana e la carne salada del Trentino.

Se in tavola ci sono pasta e dolci fatti in casa, i clienti sorridono

Se vengono serviti pasta e dolci fatti in casa, le persone sono più propense a lasciare recensioni positive?
Difficile dirlo, ma è evidente la correlazione sia nei commenti dei ristoranti che in quelli degli alberghi.
Nella ristorazione infatti, la pasta e i dolci fatti in casa sono menzionati in recensioni molto positive, rispettivamente, nell’87% e nel 93% dei casi.
Nelle strutture ricettive, le percentuali sono ancora più alte: dolci e torte fatti in casa sono una tematica ricorrente e quasi sempre legata ai commenti da 4 e 5 stelle.

Tipico e fatto in casa associati all’autenticità: ecco perché funzionano

Se piatti tipici e prodotti homemade vanno a braccetto e sono così spesso menzionati nelle recensioni più felici, è perché nell’immaginario collettivo sono sinonimo di autenticità e genuinità. Due caratteristiche tipicamente associate alla cucina italiana e a quel vivere “local” che tanto va per la maggiore di questi tempi.

Non è tutto oro quel che luccica (online)

Dall’analisi delle recensioni è emerso che chi ha scelto un ristorante fidandosi delle recensioni positive lette online, una volta su due (53%) ne è rimasto scontento lasciando a sua volta una recensione critica da una o due stelle.

 

Questo è solo un assaggio del report completo sull’enogastronomia in Italia. Se vuoi sapere quali sono le tematiche ricorrenti nelle recensioni sulla ristorazione, quali sono le esperienze e attività enogastronomiche più recensite e apprezzate online, scarica gratuitamente il nostro report!

>>Richiedi il report

IL PREMIO

Il primo e più importante premio sulla reputazione digitale delle destinazioni turistiche italiane.

LE RICERCHE

Scopri le ricerche di IDD. Commenti, dati, statistiche e trend… l’Italia vista dal web.

Share This